tuscaning.com - Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze b&b agriturismi appartamenti Firenze residence ostelli campeggi nelle vicinanze di Firenze

 
TUSCANING.com Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com
  vedi mappa  

Caricamento in corso .. Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com Caricamento in corso ..
STORIA DI FIRENZE  Firenze (Firenze)   (4) Mi garba
 
16-img1--firenze.jpg Storia di Firenze Firenze - arte, cultura, spettacolo, informazioni sulla Toscana. Un viaggio per vedere, imparare, conoscere ..
16-img1--firenze.jpg Storia di Firenze Firenze - arte, cultura, spettacolo, informazioni sulla Toscana. Un viaggio per vedere, imparare, conoscere ..16-img2--firenze2.gif Storia di Firenze Firenze - arte, cultura, spettacolo, informazioni sulla Toscana. Un viaggio per vedere, imparare, conoscere ..16-img3--firenze3.gif Storia di Firenze Firenze - arte, cultura, spettacolo, informazioni sulla Toscana. Un viaggio per vedere, imparare, conoscere ..16-img4--firenze4.jpg Storia di Firenze Firenze - arte, cultura, spettacolo, informazioni sulla Toscana. Un viaggio per vedere, imparare, conoscere ..video Storia di Firenze Firenze Firenze Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com

Firenze - Firenze (Firenze) Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com
 
"
La storia conosciuta di Firenze comincia nel 59 a.C., con la fondazione di un villaggio ("Florentia") per veterani romani. Sede di una diocesi a partire dal IV secolo, la città passò attraverso periodi di dominazione Bizantina, Ostrogota, Longobarda e Franca, durante i quali la popolazione a volte scese fino ad appena 1000 persone.
A partire dal X secolo la città si sviluppò, e dal 1115 si rese un Comune autonomo. Nel XIII secolo fu divisa dalla lotta intestina tra i Ghibellini, sostenitori dellimperatore del Sacro Romano Impero, e i Guelfi, a favore del Papato romano. Questi ultimi vinsero (Colle Val dElsa 17 giugno 1269), ma presto si divisero internamente in "Bianchi e Neri".
La conflittualità politica interna non impedì alla città di svilupparsi fino a diventare una delle più potenti e prospere in Europa, assistita dalla sua propria valuta in oro, il fiorino (introdotto nel 1252), dalla decadenza della sua rivale Pisa (sconfitta da Genova nel 1284 e comprata da Firenze nel 1406), e dalla sua potenza mercantile risultante da una costituzione anti-aristocratica (1293).
Firenze nel corso dei secoli regnò su tutta la Toscana, ad eccezione della Repubblica di Lucca, che rimase indipendente e sovrana fino al diciottesimo secolo (con larrivo in Italia di Napoleone Bonaparte), e del Ducato di Massa e Principato di Carrara, indipendente fino al 1829, quando fu assorbito dal Ducato di Modena.
A fronte di una popolazione stimata di 80.000 persone prima della peste nera del 1348 (immediatamente dopo Venezia, e subito prima di Milano e Bologna, era la maggiore città italiana dellepoca per popolazione), 25.000 persone lavoravano nellindustria della lana. Nel 1345 Firenze fu teatro di un sciopero da parte dei ciompi, che nel 1378 organizzarono una breve rivolta contro il dominio oligarchico della città. Dopo la repressione, la città cadde sotto il dominio della famiglia Albizi (1382-1434), acerrimi nemici ma anche precursori dei Medici.
Nel corso del XV secolo Firenze da sola aveva un reddito superiore a quello dellintera Inghilterra, grazie alle industrie e alle grandi banche fiorentine di cui se ne contavano ottanta. tra sedi e filiali, le ultime sparse in buona parte dellEuropa.
Il primo periodo del dominio dei Medici terminò con il ritorno di un governo repubblicano, influenzato dagli insegnamenti del radicale priore Domenicano Girolamo Savonarola (che fu giustiziato nel 1498 e che prima di morire lasciò un trattato sul governo di Firenze), nelle cui parole si ritrovano spesso argomenti che saranno oggetto di controversie religiose dei secoli seguenti.
Un altro personaggio importante fu Niccolò Machiavelli, le cui indicazioni per il governo di Firenze da parte di una figura forte sono spesso lette come una legittimazione delle tortuosità e anche degli abusi dei politici. Il 16 maggio 1527 i fiorentini estromisero nuovamente i Medici - riportati al potere dagli spagnoli nel 1512 - e ristabilirono una repubblica
Rimessi al loro posto per la seconda volta nel 1530, con il sostegno sia dellImperatore sia del Papa, i Medici diventarono nel 1537 duchi ereditari di Firenze, e nel 1569 granduchi di Toscana, regnando per due secoli.
Lestinzione della dinastia dei Medici e lascensione nel 1737 di Francesco Stefano, duca di Lorena e marito di Maria Teresa dAustria, portò allinclusione della Toscana nei territori della sfera dinfluenza asburgica.
Il granduca Pietro Leopoldo il 30 novembre del 1786, promulgò il nuovo codice criminale, grazie al quale, per la prima volta nella storia degli stati moderni, furono abolite la pena di morte e la tortura.
Il regno della dinastia austriaca finì prima per mano della Francia e poi definitivamente quando 1859, la Toscana venne annessa così al Regno di Sardegna poco prima che diventasse Regno dItalia nel 1861.
Firenze prese il posto di Torino come capitale dItalia nel 1865, su richiesta di Napoleone III in base alla Convenzione di Settembre, finché lambìto ruolo non fu trasferito a Roma sei anni dopo, quando questa fu annessa al regno. Nel XIX secolo la popolazione di Firenze raddoppiò, e triplicò nel XX con la crescita del turismo, del commercio, dei servizi finanziari e dellindustria.
Durante la seconda guerra mondiale la città fu occupata per un anno dai Tedeschi (1943-1944), per poi essere liberata dalla lotta delle brigate partigiane il giorno dell11 agosto. Firenze è tra le Città decorate al Valor Militare per la Guerra di Liberazione perché è stata insignita della Medaglia dOro al Valor Militare per i sacrifici della sua popolazione e per la sua attività nella lotta partigiana durante la seconda guerra mondiale. Una città tuttavia ricordata anche per la tenace azione dei franchi tiratori, organizzati da Alessandro Pavolini, per contrastare lavanzata anglo-americana.

Il 4 novembre 1966 i fiorentini lo ricordano come il giorno dellalluvione di Firenze. Gran parte del centro fu invaso dellacqua del fiume Arno. La furia delle acque portò una grande devastazione e alcuni morti, invase gli archivi della Biblioteca Laurenziana danneggiando molti preziosi volumi. Mischiata alla nafta, per via della rottura delle cisterne di combustibile, lacqua del fiume sinerpicò velocemente nei vicoli del centro storico, nei fondi commerciali, dentro i sagrati delle storiche chiese. Il prezioso crocifisso del Cimabue venne deturpato dalla fanghiglia. Questo immenso dramma venne vissuto dal mondo con una partecipazione unica, dando ben presto lavvio ad una incredibile gara di solidarietà che vide la nascita dei famosi angeli del fango, giovani provenienti da ogni dove che si adoperarono nella difficile opera del recupero dei tesori artistici danneggiati.

Firenze conserva un eccezionale patrimonio darte, testimonianza splendida della sua secolare civiltà. A Firenze vissero Cimabue e Giotto, padri della pittura italiana; Arnolfo e Andrea Pisano, rinnovatori dellarchitettura e della scultura; Brunelleschi, Donatello e Masaccio, iniziatori del Rinascimento; Ghiberti e i Della Robbia; Filippo Lippi e LAngelico; Botticelli e Paolo Uccello, e i geni universali di Leonardo e Michelangelo.
Le loro opere - con quelle di molte altre generazioni di artisti, fino ai maestri del nostro secolo - sono raccolte nei numerosi musei della città gli Uffizi, la più selezionata pinacoteca del mondo; la Galleria Palatina, con le pitture dei "secoli doro", il Bargello, con le sculture del Rinascimento; il Museo di San Marco, con le opere dellAngelico; lAccademia, le Cappelle Medicee e la Casa Buonarroti, con le sculture di Michelangelo; i Musei Bardini, Horne, Stibbert, Romano, Corsini, la Galleria dArte moderna, il Museo dellOpera del Duomo, degli Argenti, delle Pietre Dure.
Insigni monumenti segnano le tappe della civiltà artistica fiorentina: il Battistero con i suoi mosaici; il Duomo con le sue sculture; le chiese medioevali con i cicli di affreschi; i palazzi pubblici e privati - Palazzo Vecchio, Palazzo Pitti, Palazzo Medici-Riccardi, Palazzo Davanzati; i monasteri e i chiostri; i conventi e i cenacoli; la Certosa. La civiltà degli Etruschi ha nel Museo Archeologico una ricca documentazione.
"


Indice delle Fonti e Citazioni
Wikipedia; www.turismo.toscana.it, http://it.wikipedia.org/wiki/Firenze; http://www.turismo.toscana.it/new/m1.htm?page=./f_s/m1c.htm
 
vedi anche.. altre opere d´arte - Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com vedi anche.. altre opere d´arte
 
Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com altra arte:
altra arte: Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com
hotel, B&B, appartamenti, residence, agriturismi, ostelli, campeggi a Firenze - Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com hotel a Firenze
 
Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com altri hotel:
altri hotel: Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com
attività a Firenze - Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com attività a Firenze
Alloggi in Toscana con itinerario - Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com Alloggi in Toscana con itinerario
prenota a Firenze - Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com prenota a Firenze
pubblicità su Firenze - Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com pubblicità su Firenze


eng - Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com eng   esp - Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com esp   ita - Storia di Firenze a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com ita

2014 tuscaning.com ®