tuscaning.com - Giostra del Saracino a Arezzo in provincia di Arezzo. Informazioni e prenotazioni hotel b&b agriturismi appartamenti residence ostelli campeggi a Arezzo - Toscana Italia

 
TUSCANING.com info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com
  vedi mappa  

Caricamento in corso .. info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com Caricamento in corso ..
itinerari itinerari - info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com folklore folklore - info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com folklore in provincia di Arezzo folklore in provincia di Arezzo - info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com folklore Giostra del Saracino
GIOSTRA DEL SARACINO  Arezzo (Arezzo)   Mi garba
dal 18-06-2011  al 04-09-2011
 
 
41--saracino.gif Giostra del Saracino Arezzo - folklore, eventi, avvenimenti, eventi sportivi, cultura, spettacoli, sagre.. tutto in tuscaning.com, tutto in toscana italiavideo Giostra del Saracino Arezzo Arezzo info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com

info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com
 
"
La Giostra del Saracino è una rievocazione storica ambientata nel XIV secolo, che si svolge nella città di Arezzo due volte all´anno in Piazza Grande. Quella tradizionale viene celebrata la prima domenica di settembre, preceduta da un´edizione secondaria che ha luogo il penultimo sabato di giugno. Prende spunto dalle tradizioni dell´addestramento del soldato a cavallo che affrontava un macchinario dalle sembianze del nemico per antonomasia del paladino cristiano: il saracino, ossia il soldato arabo. Le giostre cavalleresche aretine hanno una tradizione che risale perlomeno al 1200, sebbene sulle loro origini si siano formulate numerose ipotesi.Qualcuno ritiene che prendono spunto dal lontano VIII secolo d.C., quando i giovani aretini si addestravano a combattere contro i pirati saraceni che compivano scorrerie lungo la costa toscana. Altri ritengono che potrebbe essere stata importata dagli stessi Arabi o dai crociati che avevano conosciuto questo tipo di gara durante la loro permanenza in Terra Santa. Altra possibilità è che la giostra possa trarre origine da una precedente Quintana che veniva disputata da cinque rioni. Tuttavia le ben poche testimonianze a disposizione non permettono di poter accreditare nessuna di queste congetture.Di una giostra celebrativa si ha menzione in una lettera dei Tarlati, i signori di Arezzo, datata 1331. Il più illustre testimone di queste manifestazioni è stato indubbiamente Dante Alighieri, che ha dedicato loro le prime terzine nel XII canto dell´Inferno della celebre Divina Commedia:Io vidi già cavalier muover campo,e cominciar stormo a far lor mostra,e tal volta partir per loro scampo;corridor vidi per la terra vostra,o Aretini, e vidi gir gualdane,fedir torneamenti e correr giostra;quando con trombe, e quando con campane,con tamburi e con cenni di castella,e con cose nostrali e con istraneSe le sue origini sono soprattutto medioevali, anche nel Rinascimento si disputano molte giostre ad burattum (Buratto Re delle Indie è il nome che porta tuttora il fantoccio in Piazza Grande), soprattutto in occasione di visite illustri personalità o della celebrazione di eventi quali il carnevale o il matrimonio di qualche giovane delle famiglie importanti della città. Il primo abbozzo di regolamento scritto, riguardante l´assegnazione dei punti, risale ad una giostra del 1678, in onore di San Nicolò. Vi sono inoltre testimonianze di almeno due famose giostre, quella del 1684, descritta da Federigo Nomi, e quella del 1904. Ne sono state disputate alcune, agli inizi del Novecento, ma vi prendevano parte soprattutto aristocratici. Il 7 agosto 1931, per volontà del potestà della città, si svolge nuovamente la Giostra del Saracino, dopo una lunga e attenta preparazione che venne affidata allo storico Nino Novarese. Si può considerare la prima edizione dell´era moderna, perch&ecute; non vi partecipano più i nobili e cavalieri privatamente, ma cinque quinteri, secondo l´antico frazionamento in rioni della città, diventati poi nel ´32 i quattro quartieri nella loro attuale suddivisione. Ad ognuno di essi vengono assegnati i giostratori. Solo dopo la Seconda Guerra Mondiale che i quartieri si organizzano con un proprio stemma, un tamburo, un Capitano ed un Consiglio presieduto da un Rettore. La Giostra odierna è preceduta dallesibizione degli Sbandieratori e accompagnata dal rullo dei tamburi e dal suono delle chiarine del Gruppo Musici, indi seguita dallentrata in Piazza di tutto il corteggio storico della Giostra. Oltre trecento figuranti (311 per la precisione) negli splendidi costumi depoca fanno il loro ingresso (secondo l´ordine stabilito nel 1961 sulla base di un canovaccio di regia di Fulvio Tului) in Piazza Grande, accompagnati dal calore e dagli applausi dei quartieristi stipati nelle tribune e ai lati della Piazza.Il primo ad entrare è l´Araldo, poi la Magistratura della Giostra (composta dal Primo Magistrato e da altri 7 magistrati), la Giuria (formata dal Primo Giudice e da altri 4 giudici), il Cancelliere, i Famigli del Buratto, i Valletti (che portano la Lancia d´oro, il trofeo della Giostra), i Fanti del Comune e il Maestro di Campo (che rappresenta il comandante delle milizie e che sul campo è la massima autorità) affiancato dal proprio vice. quindi la volta del Gruppo Musici (23 chiarine, 10 tamburi e un portalabaro) e degli sbandieratori, che impugnano le bandiere dei 39 comuni della Provincia di Arezzo. Questi realizzano un´esibizione, in ogni edizione ispirata ad un diverso tema, dalla pregevolissima fattura e con acrobazie di rara maestria.A questo punto entrano i figuranti dei quattro Quartieri, preceduti dai rispettivi Rettori (le più alte cariche quartieriste) e dai portatori degli emblemi delle Casate associate al Quartiere. Il corteo di ogni Quartiere consta di un paggetto (solitamente un bambino), 4 tamburini, i vessilliferi recanti gli emblemi delle rispettive Casate, 4 dame affiancate dai relativi paggi, nonch&ecute; 12 armigeri e altrettanti balestrieri agli ordini di un Maestro d´Arme. Quindi fanno il loro ingresso i Capitani dei Quartieri.Infine sfilano correndo coi rispettivi cavalli sulla lizza, quasi a provare il compito che di lì a poco li attende, gli 8 giostratori (2 per Quartiere) che prenderanno parte alla gara. quindi il turno dei Musici che intonano l´Inno della Giostra del Saracino (divenuto ormai un vero e proprio inno della città di Arezzo), cantato da tutta la Piazza. Al termine l´Araldo legge alla Piazza la Disfida di Buratto, una sorta di dichiarazione di guerra del Re delle Indie ai cavalieri aretini.Successivamente il Maestro di Campo dà l´ordine ai balestrieri dei Quartieri di impugnare le armi e scagliare al cielo le frecce al grido Arezzo!. Quindi avviene la formale richiesta del permesso di correr giostra alla Magistratura. In caso di risposta affermativa (come accade sempre) l´Araldo annuncia la prima carriera.Lo svolgimento delle carriere della Giostra del Saracino è disciplinata dal relativo Regolamento tecnico.Ogni Quartiere dispone di due giostratori (o cavalieri) e ha diritto a due carriere, che vengono corse secondo l´ordine estratto la domenica precedente presso il Palazzo Civico. In ogni carriera il giostratore impugna una lunga lancia di legno di noce: al segnale dato dal Maestro di Campo cavalca lungo la lizza (la striscia di terra battuta che percorre in obliquo Piazza Grande) e si lancia contro il Buratto, un fantoccio dotato di uno scudo nella mano sinistra e un mazzafrusto (lo strumento medievale composto da una frusta con tre corde, alle cui estremità stanno delle palle di piombo; nel caso della Giostra del Saracino, per motivi di sicurezza, le palle sono di cuoio e pesano 250 grammi l´una) nella destra.Prima di ogni carriera i Famigli (cioè i responsabili) del Buratto caricano la molla di quest´ultimo (che permette al Buratto di ruotare su s&ecute; stesso una volta colpito dalla lancia dei giostratori) e sullo scudo appongono un cartellone.
"
 
opere d´arte - info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com opere d´arte
 
info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com altra arte:
altra arte: info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com
hotel a Arezzo - info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com hotel a Arezzo
 
info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com altri hotel:
altri hotel: info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com
attività a Arezzo - info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com attività a Arezzo
hotel in Toscana con itinerario - info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com hotel in Toscana con itinerario
prenota a Arezzo - info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com prenota a Arezzo
pubblicità su Arezzo - info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com pubblicità su Arezzo


eng - info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com eng   esp - info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com esp   ita - info e immagini su Giostra del Saracino Arezzo in provincia di Arezzo. Trova il tuo hotel vicino a Arezzo. Tutto sulla Toscana con tuscaning.com ita

2014 tuscaning.com ®