tuscaning.com - Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze b&b agriturismi appartamenti Firenze residence ostelli campeggi nelle vicinanze di Firenze

 
TUSCANING.com Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com
  vedi mappa  

Caricamento in corso .. Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com Caricamento in corso ..
BASILICA DI SANTA CROCE  Firenze (Firenze)   Mi garba
 
40-img1--firenze-santa-croce.jpg Basilica di Santa Croce Firenze - arte, cultura, spettacolo, informazioni sulla Toscana. Un viaggio per vedere, imparare, conoscere ..
40-img1--firenze-santa-croce.jpg Basilica di Santa Croce Firenze - arte, cultura, spettacolo, informazioni sulla Toscana. Un viaggio per vedere, imparare, conoscere ..40-img2--santacroce2.gif Basilica di Santa Croce Firenze - arte, cultura, spettacolo, informazioni sulla Toscana. Un viaggio per vedere, imparare, conoscere ..40-img3--santacroce3.gif Basilica di Santa Croce Firenze - arte, cultura, spettacolo, informazioni sulla Toscana. Un viaggio per vedere, imparare, conoscere ..video Basilica di Santa Croce Firenze Firenze Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com

Firenze - Firenze (Firenze) Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com
 
"
Santa Croce è una delle più antiche basiliche francescane e, per le sue dimensioni, una delle più grandiose. Accanto alla chiesa sorge il complesso conventuale con i suoi due chiostri, il noviziato, la sala capitolare, più conosciuta come cappella Pazzi, e il refettorio, oggi destinato a sede del Museo, che ospita opere insigni provenienti dalla chiesa e dei chiostri. Fondata nel 1294, su progetto del grande architetto Arnolfo di Cambio, la basilica ha vissuto sette secoli di storia incrementando il suo patrimonio artistico grazie a contributi di eccellenza, tanto da diventare uno dei luoghi più visitati e amati di Firenze. Tutto vi è rappresentato al massimo livello: gli affreschi, ai quali lavorarono Giotto, Maso di Banco, Taddeo Gaddi, Giovanni da Milano, Agnolo Gaddi; le croci monumentali e i polittici, le splendide vetrate trecentesche; le strutture architettoniche rinascimentali dovute a Michelozzo e Brunelleschi; gli inserti scultorei quattrocenteschi tombe, altari, pulpiti- opere dei maggiori maestri fiorentini come Donatello, Antonio e Bernardo Rossellino, Desiderio da Settignano, Benedetto da Maiano. Più tardi, nella seconda metà del XVI secolo, Santa Croce fu interessata da un programma architettonico e iconografico ispirato ai principi della Controriforma, che vide l´innalzamento di grandi altari con dipinti dei maggiori artisti toscani del tempo. Ma fu con la realizzazione della tomba di Michelangelo che la basilica confermò la sua vocazione a ospitare le urne dei forti e a diventare il Pantheon delle glorie italiane. Nel corso dell´Ottocento, accanto ai sepolcri celebrati da Ugo Foscolo, trovarono posto nella basilica ma soprattutto nel chiostro sepolture di privati, ispirate a un romantico compianto sui perduti affetti. Nel secolo XIX venne realizzata la facciata, elevato il campanile e sistemato nella piazza il monumento a Dante Alighieri. Anche la piazza di Santa Croce è luogo di vita cittadina, emblematico nella storia e nel disegno urbanistico di Firenze, e tuttora è sede di pubbliche manifestazioni e di rievocazioni storiche come il calcio in costume. La basilica e l´annesso convento hanno visto attraverso i secoli svolgersi la vita religiosa della comunità francescana, dall´inizio, quando il fervore della devozione al Poverello di Assisi favorì lsviluppo di un grande centro di culto e di studi, fino agli anni delle Soppressioni, quando il complesso diventò di proprietà pubblica (1866). L´Opera di Santa Croce, istituzione laica che ha presieduto nel corso dei secoli alla costruzione, alla manutenzione e al restauro del monumento, tuttora provvede a mantenere nelle condizioni migliori l´immenso patrimonio e a consentirne la visita e il godimento a milioni di visitatori.L´Opera di Santa Croce è l´istituzione laica preposta fin dal XIV secolo alla gestione e all´amministrazione del complesso di Santa Croce, alla sua tutela e valorizzazione. In quanto Fabbriceria´, l´Opera è amministrata da un organo collegiale composto di sette consiglieri nominati ogni tre anni con Decreto del Ministro dell´Interno ed è regolata da un proprio statuto che definisce come suo fine istituzionale la concorrenza alla tutela, promozione e valorizzazione - nelle funzioni religiosa, civile, culturale e storica - della Basilica e del complesso monumentale di S. Croce nonch&ecute; di tutti gli altri beni culturali, mobili e immobili nella disponibilità della Fabbriceria. Mentre in passato le attività dell´Ente erano sostenute dai fondi del Governo e da lasciti e offerte dei privati, oggi l´Opera può continuare ad adempiere alla propria funzione prevalentemente grazie al contributo dei visitatori oltre a contributi privati e pubblici. Dal 1998 l´Opera di Santa Croce è riconosciuta giuridicamente Organizzazione non a fini di lucro (ONLUS). L´Archivio storico dell´Opera di Santa Croce conserva la documentazione prodotta e raccolta dall´istituzione che dal XIV secolo amministra e gestisce il complesso di Santa Croce. Sebbene del primo periodo di attività siano rimaste soltanto testimonianze indirette e i documenti conservati non risalgano che all´inizio del XVI secolo, l´archivio offre un quadro alquanto ricco e articolato delle competenze assunte dall´ente nel corso dei secoli. Il ruolo di mediatore tra le direttive del Governo e le istanze dei religiosi e dei cittadini ha veicolato l´impegno dell´Opera in molteplici direzioni: dai piccoli e grandi lavori di mantenimento, ristrutturazione, abbellimento della chiesa e del convento alla concessione di sepolture, all´assegnazione di spazi alle compagnie religiose e di alloggi ai frati, fino ad arrivare ai grandi restauri e ai nuovi allestimenti degli ultimi due secoli che hanno trasformato Santa Croce nel Pantheon delle glorie italiane´ e che hanno, infine, conferito all´intero complesso l´aspetto attuale. L´archivio, memoria di tanta incessante attività, consente di effettuare un percorso nella cultura, nell´evoluzione del gusto estetico, della sensibilità storico-artistica e della partecipazione religiosa e civile che hanno interessato e coinvolto il complesso francescano e di rintracciare tra le sue carte il ricordo di artisti, religiosi, famiglie e persone che vi hanno lavorato o vissuto o che qui sono stati ricordati. L´Archivio si articola in quattro sezioni: Documenti, Disegni e piante, Corali, Oggetti vari, stampe, medaglie.La consistenza della prima sezione è attualmente di circa 400 unità, ripartite in quattro fondi. Oltre al nucleo principale costituito dalla documentazione dell´Opera, sono conservati gli archivi di tre conventi soppressi tra il 700 e l´800, i cui patrimoni furono devoluti all´Opera: i due conventi francescani di Fucecchio e di Certomondo e il monastero agostiniano delle Ingesuate di S. Girolamo detto Le Poverine´ di Firenze. La sezione dei disegni raccoglie circa 250 disegni e piante compresi tra il XVI e il XX secolo raffiguranti progetti di elementi e di parti architettoniche e decorative, di monumenti e lapidi, disegni di opere, stemmi e sepolture, piante di locali della chiesa e del convento.Dell´importante biblioteca del convento di Santa Croce, conservata oggi in gran parte presso la Biblioteca Mediceo Laurenziana e la Biblioteca Nazionale di Firenze, soltanto una ventina di libri liturgici sono rimasti nella sede originaria. Si tratta di codici corali, tra graduali e antifonari, molti dei quali risalgono al XIV e al XVI secolo e sono arricchiti di splendide miniature. Nell´ultima sezione sono stati riuniti medaglie, sigilli e oggetti vari usati nel passato; una piccola raccolta di stampe del XVIII e XIX secolo ricevute dall´Opera attraverso lasciti e donazioni.
"


Indice delle Fonti e Citazioni
Storia e Arte, http://www.santacroce.firenze.it/storia_arte/sguardo/
 
vedi anche.. altre opere d´arte - Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com vedi anche.. altre opere d´arte
 
Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com altra arte:
altra arte: Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com
hotel, B&B, appartamenti, residence, agriturismi, ostelli, campeggi a Firenze - Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com hotel a Firenze
 
Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com altri hotel:
altri hotel: Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com
attività a Firenze - Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com attività a Firenze
Alloggi in Toscana con itinerario - Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com Alloggi in Toscana con itinerario
prenota a Firenze - Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com prenota a Firenze
pubblicità su Firenze - Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com pubblicità su Firenze


eng - Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com eng   esp - Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com esp   ita - Basilica di Santa Croce a Firenze - Musei a Firenze opere d´arte e prenotazioni hotel Firenze - la Toscana con tuscaning.com ita

2014 tuscaning.com ®